Manutenzione delle campane della Chiesa di Cusignana

di Dionisio R.


Le storiche campane del campanile della Chiesa di Cusignana hanno bisogno di una manutenzione per continuare a suonare

Iniziato: 29/mag/2020
Termina: 24/dic/2020

Descrizione

Sul campanile della Chiesa parrocchiale di S. Maria Assunta in Cusignana è presente un apparato campanario storico di campane in bronzo. Le campane presenti sono quattro: 1° diametro 1260 mm e peso di circa 1280 kg, 2° diametro 1130 mm e peso di circa 880 kg, 3° diametro 1010 mm e peso di circa 660 kg; 4° diametro 595 mm e peso di circa 125 kg. Le quattro campane suonano in movimento mediante il traino con un motore e a rintocco mediante degli elettro-percussori. L’uso delle campane per le chiamate religiose, come l’Ave Maria e altri segni, ha usurato significativamente la parete della campana e il battente sul punto di battuta. Le indicazioni delle fonderie suggeriscono di ruotare le campane quando l’usura si avvicina al 10% dello spessore della campana sul punto di battuta stesso. Le nostre campane hanno raggiunto e superato questo livello di usura. Mentre la prima campana è già stata sottoposta a rotazione, le restanti campane 2, 3 e 4 richiedono lo stesso intervento, per preservarle da usure anomale o peggio da irreparabili rotture. Sinteticamente, gli interventi tecnici previsti per la manutenzione delle campane 2, 3 e 4 consistono nella sostituzione di battenti in ferro, cinghioni in telagomma, controasole speciali e nuove ferramenta per l’imbrago delle campane. Ogni singolo pezzo deve essere realizzato su misura per la campana interessata, in quanto non c’è uno standard di produzione. Le campane saranno ruotate (di circa un terzo di angolo giro, cioè 120°) per modificare il punto di battuta, operazione particolarmente delicata in quanto richiede il sollevamento e parziale smontaggio delle campane stesse. Una volta ruotata, si procede alla centratura sul mozzo e la messa in bolla della campana, in modo che il battente sia equidistante sui due lati e il suono risulti omogeneo. La campana ruotata avrà quindi bisogno di suonare 8-9 mesi sul nuovo punto di battuta per poter espandere il suono al massimo come attualmente fa!

Persone coinvolte

La Chiesa di Cusignana è il fulcro delle attività di molte persone e gruppi, impegnati sia nelle celebrazioni che in opere di volontariato. In prima fila il parroco Don Dionisio Rossi, che le campane le suona (o le fa suonare a ministranti o addetti istruiti) da ormai 39 anni... Ma la campana è ben più antica! Al suono delle campane, si riuniscono i Gruppi del Coro e del Piccolo Coro, dell’Azione Cattolica e dell’ACR, del Catechismo. A Cusignana il suono delle campane accoglie la nascita di nuovi nati, si congratula con i nuovi sposi e saluta chi ci lascia. I ritmi di vita quotidiana e le ore della giornata di molte persone nella comunità, ancora oggi, sono scanditi dai familiari rintocchi delle ore e dal suono dell’Ave Maria.

€ 3.364

finanziati.
Obiettivo € 4.000

Fondi trasferiti

in data 26/10/21 23:35

Questo progetto non è in vita

Questa è l'unica bozza che il creatore ha deciso di condividere.
avatar
Progetto

di Dionisio R.

Primo creato - 1 sostenuti