La villa dei bambini

di Natalino S.


Restauro di Villa Guidini (Zero Branco) per realizzare nuovi spazi per attività e progetti rivolti ai bambini

Iniziato: 19/giu/2018
Termina: 18/dic/2018

Descrizione

L'associazione "Strada del radicchio rosso di Treviso e variegato di Castelfranco", che trova sede presso villa Guidini a Zero Branco (via Guidini,50 - Zero Branco), si propone di dare il proprio contributo per la realizzazione del progetto di restauro della villa. A fronte di un importo complessivo dell'intervento che sfiora il milione di euro l'associazione si propone di raccogliere e donare almeno 50.000 euro con il supporto della piattaforma CMB4People. Villa Guidini non è al momento utilizzabile a causa dello stato di degrado di alcune parti. L'obiettivo dell'associazione "Strada del radicchio" è quello di sostenere l'amministrazione comunale di Zero Branco nel restauro della villa per realizzare nei suoi spazi attività e progetti rivolti ai bambini e alla loro crescita culturale, artistica, musicale, ossia per trasformarla nella "Villa dei bambini". Villa Guidini è diventata ormai da tempo un vivace e attivo polo culturale che si caratterizza per la particolarità di ospitare la biblioteca comunale, intitolata allo storico Gaetano Cozzi, l'Auditorium-Teatro, intitolato allo scrittore Giovanni Comisso, la villa settecentesca e il parco storico. Se la biblioteca, l'auditorium e il parco sono i luoghi della cultura già attivi, la villa potrebbe svilupparsi e offire molto di più ai propri cittadini e ai numerosi visitatori, ma questo solamente grazie ad un intervento mirato di restauro. In particolare le parti da restaurare o ripristinare sono: gli intonaci interni ed esterni, i serramenti esterni, la parte strutturale da adeguare alla normativa antisismica e antincendio, gli impianti elettrici e termici. Una volta restaurata, sono molti i progetti che potrebbero trovare collocazione e realizzazione nei suoi spazi, come: creazione della mostra permanente della Biennale d'Arte del Bambino, laboratori teatrali, laboratori manuali, corsi musicali, mostra e laboratori dei vecchi mestieri, percorso naturalistico nel parco, proposta di inserimento di Villa Guidini tra i luoghi del FAI. Per sensibilizzare la popolazione, le famiglie e i bambini al progetto, è stato fatto un concorso presso le scuole per la realizzazione del logo del progetto "La villa dei bambini" (foto inserita nel sito). Siti utili da visitare: www.stradelradicchio.it www.artbonus.gov.it www.comunezerobranco.it Pagina facebook: bibliotecacomunalezerobranco

Persone coinvolte

Associazione Strada del radicchio, amministrazione comunale di Zero Branco, mecenati, imprenditori locali, cittadini, scuole e associazioni

€ 57,96

finanziati.
Obiettivo € 50.000

Fondi trasferiti

in data 27/10/21 00:15

Questo progetto non è in vita

Questa è l'unica bozza che il creatore ha deciso di condividere.
avatar
Progetto

di Natalino S.

Primo creato - 0 sostenuti