Restauro Duomo e Campanile di Mirano

di Don Artemio F.


Restauro delle pareti del Duomo, rispristino dei fregi architettonici del Campanile e consolidamento statico.

Iniziato: 21/giu/2021
Termina: 31/ott/2021

Descrizione

RESTAURO DEL DUOMO

Il restauro del Duomo è necessario per impedire il propagarsi dei danni provocati dalla risalita dell'umidità dalle fondamenta, che ha già causato la rovina dell'intonaco nella parte bassa delle facciate, con rischio che i danni si propaghino all'interno della chiesa ed in particolare danneggino gli altari laterali e le opera d'arte che li abbelliscono. Con il restauro si deve togliere l'intonaco nella parte già danneggiata ed il marmorino nelle parti restanti delle facciate, quindi si procede con le iniezioni di liquido che impedisce la risalita dell'umidità, per poi rifare l'intonaco rimosso e, alla fine, si procede con la dipintura delle facciate con materiali adeguati.

RESTAURO DEL CAMPANILE

Il campanile è fortemente degrado soprattutto nella cella campanaria e la cupola, con distacco dei materiali che hanno già provocato dei danni, per fortuna senza coinvolgere le persone. L'intervento di restauro prevede il ripristino degli originari fregi della parte alta e la pulizia dei mattoni e del basamento in pietra d'Istria. Oltre alla parte visibile esterna, il campanile, presenta dei gravi problemi anche all'interno, in quanto le vibrazioni, provocate dalle campane, hanno danneggiato il castello di sostegno delle campane stesse, per cui è necessario un consolidamento della parte strutturale. Inoltre tutte le strutture interne (scale, reti di antintrusione di volatili, ecc,) necessitano di essere sostituite, per eliminare il degrado che c'è oggi all'interno e consentire la risalita in sicurezza.

E' possibile donare con bonifico a:

PARROCCHIA DI SAN MICHELE ARCANGELO

Codice Iban: IT 73 S 08749 36191 000000465466

Persone coinvolte

Parrocchia di Mirano con il Parroco pro-tempore e gli altri sacerdoti. Il Consiglio pastorale per le attività economiche. La Curia Vescovile di Treviso. La Soprintendenza ai beni culturali di Venezia. Lo Studio di Architettura per la predisposizione dei progetti. Lo Studio di Ingegneria per lo studio degli interventi strutturali sul campanile. I cittadini di Mirano che possono contribuire alla realizzazione dei progetti.

€ 30.850

finanziati.
Obiettivo € 200.000

4 giorni

alla fine

Questo progetto non è in vita

Questa è l'unica bozza che il creatore ha deciso di condividere.
avatar
Progetto

di Don Artemio F.

Primo creato - 1 sostenuti