PAGINE D'ORGANO® 2022

di Antiqua Vox F.


Scopri i preziosi organi di Treviso e lasciati entusiasmare dal fascino della musica d'organo

Iniziato: 14/mar/2022
Termina: 29/apr/2022

Descrizione

L’organo a canne, strumento affascinante, è presente con molti e preziosi esemplari nella nostra città e nella Marca Trevigiana. La volontà di far conoscere al più vasto pubblico questo strumento, ancora tutto da scoprire, è il motivo che ha ispirato da sempre PAGINE D'ORGANO, il Festival Internazionale che da oltre un decennio Fondazione Antiqua Vox dedica all’organo e al suo più illustre e ricco repertorio.

PAGINE D’ORGANO favorisce l’educazione musicale del pubblico di ogni età avvicinandolo alla scoperta dell’organo a canne, ancora non molto conosciuto e apprezzato. Trenta minuti prima dell’inizio del concerto il direttore artistico presenta in modo accurato, anche con l’ausilio di esempi sonori, il programma musicale del concerto affinché il pubblico si possa avvicinare ad un ascolto attento e consapevole. A tutti i partecipanti viene distribuito gratuitamente un ricco programma di sala corredato di foto a colori ed in alta risoluzione che ospita al suo interno il testo di presentazione e approfondimento di ogni singolo concerto, la descrizione e disposizione fonica di ogni organo ed i curricula dei musicisti. Un maxi schermo posizionato in chiesa permette al pubblico di seguire attentamente l’organista, spesso nascosto in cantoria, avvicendarsi tra le tastiere e la pedaliera. Quindi, per far conoscere da vicino la complessità e ricchezza tecnica e costruttiva dell’organo, i suoi congegni e meccanismi spesso sconosciuti e non visibili viene proposta, dopo il concerto, la visita guidata all’organo: un momento che coinvolge e appassiona il pubblico di ogni età.

Non tutti sanno che Treviso e la Marca Trevigiana vantano numerosi strumenti di pregio, organi antichi e organi di recente costruzione ispirati alle più importanti scuole organarie europee che insieme tracciano una mappa unica nel suo genere nel panorama internazionale e per questo meta di studenti e già affermati musicisti che scelgono proprio Treviso e il suo territorio per fare esperienze musicali di valore. Un patrimonio di arte organaria, espressione del gusto estetico di epoche diverse, che, per la ricchezza di sfumature timbriche ed i peculiari caratteri di ciascun strumento, consente di apprezzare maggiormente la bellezza della musica.

Il Festival PAGINE D'ORGANO offre gratuitamente al pubblico la possibilità di percorrere un itinerario musicale che esprime in pieno il vasto repertorio della musica per organo che, per chi non lo conoscesse, diventa una fonte inesauribile di scoperte ed emozioni. Si inizia con il prezioso e più antico organo di Treviso costruito dal celebre organaro veneto Pietro Nacchini nel 1750 nell’Auditorium Chiesa di Santa Croce, per passare attraverso una chicca di arte organaria lombarda ovvero l’ottocentesco organo costruito dai Fratelli Serassi nel 1858 nella Chiesa di Sant’Agostino ed ideale per la musica operistica italiana, per giungere ai recenti organi Dell’Orto e Lanzini (1990) ideale per la musica di Bach e il repertorio barocco-francese della Chiesa di San Giuseppe e l’organo in stile sinfonico-francese Andrea Zeni (1999) della Chiesa parrocchiale di Salgareda (TV).

Protagonisti dei concerti sono organisti già affermati nel panorama musicale internazionale e giovani musicisti che si sono distinti in concorsi e competizioni internazionali. Antiqua Vox da sempre rivolge un’attenzione particolare ai giovani offrendo loro l’occasione di esibirsi in contesti importanti per crescere professionalmente nella musica. Il Festival spazia lungo tutto il repertorio organistico dal rinascimento al moderno, su più strumenti, sia storici sia di nuova costruzione. La proposta si concretizza in cinque concerti che avranno luogo da domenica 6 marzo a domenica 3 aprile 2022 sui più significativi organi di Treviso e della Marca Trevigiana.

Calendario concerti Festival Internazionale d’Organo PAGINE D'ORGANO 2022

Direttore artistico Massimiliano Raschietti Ore 17.00 presentazione concerto Ore 17.30 inizio concerto

Domenica 6 marzo 2022 Treviso, Chiesa di San Giuseppe Organo Dell’Orto e Lanzini, 1990 Luca Scandali

Domenica 13 marzo 2022 Treviso, Auditorium Chiesa di Santa Croce Organo Pietro Nacchini, 1750 Tobias Lindner

Domenica 20 marzo 2022 Salgareda, Chiesa Parrocchiale Organo Andrea Zeni, 1999 Daniel Roth

Domenica 27 marzo 2022 Treviso, Chiesa di San Giuseppe Organo Dell’Orto e Lanzini, 1990 Gilberto Scordari

Domenica 3 aprile 2022 Treviso, Chiesa di Sant’Agostino Organo Fratelli Serassi, 1858 Simone Della Torre

E' possibile contribuire/donare nel c/c intestato a:

FONDAZIONE ANTIQUA VOX

Codice Iban: IT 83 P 08749 61940 000000468399

Persone coinvolte

Il Festival, nel corso degli anni, ha permesso la nascita ed il consolidamento di una rete di relazioni tra Fondazione Antiqua Vox e persone, enti pubblici e privati sia in Italia che all’estero. In primo luogo i concerti animano e coinvolgono i parroci e le comunità parrocchiali nelle quali si trovano gli organi. L’organo più antico della città si trova nell’auditorium della Chiesa di Santa Croce di proprietà di Fondazione Cassamarca, con cui Antiqua Vox collabora proprio per valorizzare il prezioso strumento. L’organo in stile rinascimentale costruito da Francesco Zanin trova collocazione nella Chiesa di Santa Caterina, sede dei Musei Civici di Treviso e viene usato frequentemente per concerti e masterclass, contribuendo ad arricchire l’offerta culturale dei Musei Civici con cui Fondazione Antiqua Vox collabora da anni. Inoltre la volontà di far conoscere all’estero lo straordinario patrimonio organistico di Treviso, spinge Antiqua Vox a collaborare con Conservatori ed Istituti Musicali stranieri che hanno dimostrato un crescente interesse verso l’arte organaria del Nord Italia. Organisti di fama internazionale e giovani musicisti, vincitori di prestigiosi concorsi, diventano quindi i protagonisti, insieme ai preziosi organi, dei concerti di PAGINE D'ORGANO

Prendersi cura degli strumenti antichi vuol dire prendersi cura della bellezza delle nostre origini e diventare protagonisti di una storia da raccontare. Ecco perché Fondazione Antiqua Vox investe costantemente nel recupero e nella valorizzazione dei pregiati organi a canne e di quegli strumenti musicali che altrimenti rischierebbero di andare perduti per sempre. Naturalmente i recuperi, la manutenzione e l’accordatura degli organi sono lavori fondamentali se si vuole mantenere un suono che arriva da lontano e che sappia conquistare le orecchie e l’anima di chi ascolta. Fondazione Antiqua Vox desidera condividere con te il sogno di un mondo di musica e fascino perché questa è la missione a cui ci dedichiamo con passione ed entusiasmo. Grazie al tuo sostegno e alla tua fiducia Antiqua Vox può continuare a diffondere a tutti la buona musica e prendersi cura degli strumenti musicali antichi per dar loro voce e restituirli al territorio e agli appassionati per un luogo dove sia bello vivere. Puoi sostenere Fondazione Antiqua Vox partecipando ai concerti, con donazioni volontarie oppure versando il 5X1000 nella dichiarazione dei redditi CF 04867450266 Per essere sempre aggiornato sulle nostre attività visita il sito www.antiquavox.it e la pagina Facebook ed iscriviti alla nostra mailing list

€ 200

finanziati.
Obiettivo € 5.000

Progetto Scaduto

Questo progetto non è in vita

Questa è l'unica bozza che il creatore ha deciso di condividere.
avatar
Progetto

di Antiqua Vox F.

Primo creato - 0 sostenuti