Women at work: sostieni una mamma

di Centro Antiviolenza delle donne libere ..


Contribuisci all’autonomia di mamme vittime di violenza, favorendo il loro rientro al lavoro e la conciliazione vita-lavoro.

Iniziato: 03/nov/2022
Termina: 31/dic/2023

Descrizione

Il Centro Antiviolenza delle Donne Libere con “Women at Work: sostieni una mamma” vuole favorire l'autonomia e il raggiungimento dell’indipendenza per le donne vittima di violenza sole e con figli. Il progetto intende favorire il loro reinserimento lavorativo e fornire strumenti di conciliazione quali il pagamento di babysitting, rette di asili nido e scuole dell’infanzia.

Al centro antiviolenza le donne vengono accompagnate a proteggersi dalle situazioni di violenza che stanno vivendo e sostenute in scelte molto importanti quali la separazione dal partner, la denuncia del maltrante etc. Una volta in sicurezza le donne affrontano un tortuoso percorso di empowerment e emancipazione che passa spesso per l’individuazione di un nuovo lavoro, una nuova casa… una nuova vita! Con il progetto “Women at Work” abbiamo favorito l’inserimento lavorativo delle donne attraverso colloqui specifici volti all'orientamento e alla costruzione del CV, abbiamo costruito una rete con aziende sensibili e attente ai bisogni delle donne per creare maggiori opportunità di inserimento lavorativo con contratti di lavoro regolari. Spesso infatti le donne sono costrette a scegliere opzioni lavorative precarie che però non permettono loro né la sussistenza né l’esercizio della cittadinanza come ad esempio accedere a un affitto e avere una pensione.

Sostenendo la nostra campagna potrai aiutare le mamme vittima di violenza nella gestione dei figli contribuendo al pagamento dell’asilo nido, della scuola materna o della babysitter.

CentroMarca Banca, che ha messo a disposizione la piattaforma CMB4people, ha offerto il proprio contributo e, nel suo spirito mutualistico, ha donato i primi 500 euro.

Donate con noi sul conto corrente intestato a:

Cooperativa sociale La Esse s.c.s.

IBAN IT 63 F 08749 12002 000000470002

Persone coinvolte

Sostenendo la campagna aiuterai mamme sole e vittima di violenza che aderiscono a un progetto di empowerment proposto dal Centro Antiviolenza delle donne libere di Quinto di Treviso. Le nostre utenti vivono a Treviso e nei comuni limitrofi da Mogliano fino a Oderzo. Sono in prevalenza nate e cresciute in questi territori e i loro figli hanno dai zero agli 11 anni. Il progetto “Women at Work”, intrapreso dal Centro durante il 2022, ha portato alla collaborazione di enti di categoria e aziende sensibili alla tematica e disposte ad offrire una opportunità lavorativa a chi solitamente resta ai margini del mercato del lavoro. Il Centro collabora poi con associazioni, scuole medie e superiori e servizi del territorio non solo per aiutare le donne ma anche per sensibilizzare la cittadinanza al contrasto alla violenza di genere.

€ 5.165

finanziati.
Obiettivo € 8.000

Fondi trasferiti

in data 23/05/24 21:30

Questo progetto non è in vita

Questa è l'unica bozza che il creatore ha deciso di condividere.
avatar
Progetto

di Centro Antiviolenza delle donne libere ..

Primo creato - 0 sostenuti